Logo Lidl Italia
Dal mondo

Violenza sulle donne: Parlamento UE chiede diventi crimine europeo

La legge e le politiche mirate andrebbero a tutela di donne e ragazze, ma anche delle persone Lgbt+

16 Settembre 2021

«La violenza di genere, online e offline, sia trattata come un crimine particolarmente grave con una dimensione transnazionale». Lo chiedono gli eurodeputati con una risoluzione adottata oggi dal Parlamento europeo con 427 voti a favore, 119 contrari e 140 astenuti. La legge e le politiche mirate chieste dai deputati andrebbero a tutela di donne e ragazze, ma anche delle persone Lgbt+.

 

Secondo il Parlamento Ue, il diritto comunitario dovrebbe fornire le regole minime per le definizioni e le sanzioni penali in questa materia anche alla luce del fatto che un terzo delle donne nell’Unione europea ha subito violenza fisica e/o sessuale.

 

Fonte: Dire

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *