Logo Alperia
Dal mondo

Vino, Ue su etichette alert: «Nessuno lo sconsiglia, nostro obiettivo tutela salute pubblica»

Portavoce della Commissione europea: «Vogliamo garantire scelte alimentari informate, sane e sostenibili»

23 Gennaio 2023

«Nessuno è contro il vino, penso che a tutti piace un bel bicchiere di vino. Lo scopo del Piano di lotta contro il cancro è evitare il consumo dannoso di alcol, ed è una preoccupazione riguardante la salute pubblica. Il nostro lavoro è orientato a evitare proprio questo». Così un portavoce della Commissione europea interpellato sul silenzio assenso alla normativa irlandese introdotta alle autorità europee lo scorso giugno riguardo la possibilità di creare un’etichetta che metta vino e alcolici sullo stesso piano delle sigarette per quanto riguarda i rischi per la salute.

 

Trascorso a fine dicembre il periodo di moratoria di sei mesi senza alcuna controindicazione da parte di Bruxelles, sarà ora possibile per Dublino adottare la normativa che di fatto, sul piano dell’etichettatura, equipara il vino alle sigarette, con la possibilità di riportare indicazioni come “l’alcol provoca malattie del fegato” oppure “alcol e tumori sono collegati in modo diretto”.

«Quello che ci piacerebbe garantire è che i consumatori abbiano la possibilità di fare scelte alimentari informate, sane e sostenibili. L’etichettatura è un argomento importante, e ci stiamo lavorando. Lo avevamo già annunciato, stiamo lavorando alla revisione del regolamento sull’informazione alimentare ai consumatori», ha concluso il portavoce.

 

Fonte: Dire

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *