Logo Alperia
Economia e lavoro

Vino “Made in Italy”, prodotto agroalimentare più venduto all’estero

A dichiararlo è il Sottosegretario agli Affari Esteri Di Stefano durante la Milano Wine Week

6 Ottobre 2020

Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Manlio Di Stefano, intervenuto ieri, 5 ottobre 2020, nel corso della 3^edizione della Milano Wine Week, primo evento del 2020 dedicato alla promozione e al rilancio del settore vitivinicolo,  ha dichiarato: «Il vino è il nostro prodotto del settore agroalimentare più venduto all’estero e si sta ancora espandendo».

 

Stando ai dati presentati dal Sottosegretario, nel 2019 il ricavato dal mercato estero avrebbe infatti toccato 6,4 miliardi di euro, +3,2% rispetto al 2018, «un trend che ci aspettiamo continui in futuro, con la ripresa post-Covid», ha aggiunto.

 

Sulla prossima apertura del ”tavolo vino” di coordinamento tra associazioni viti-vinicole, Farnesina e Agenzia Ice, il Sottosegretario ha dichiarato: «Ho raccolto con grande entusiasmo, congiuntamente con la Ministra Bellanova, la proposta di istituire un ”Tavolo vino”, e sono certo che sarà uno strumento operativo fondamentale in questa fase, proprio come il Patto per l’Export ha avuto la sua genesi in 12 tavoli settoriali, lo scorso aprile».

 

In chiusura del suo intervento, Di Stefano ha spiegato: «Intendiamo infatti utilizzare sempre più questi tavoli consultivi come strumenti agili di confronto con il mondo delle associazioni di categoria, per tracciare la via insieme, con una visione congiunta di pubblico e privato».

Fonte: Adnkronos

(ph: Shutterstock)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.