Indietro

EROI SILENZIOSI

Suor Maria De Coppi, 82 anni, missionaria comboniana nata a Santa Lucia di Piave, provincia di Treviso, diocesi di Vittorio Veneto, è stata ammazzata in Mozambico, che ormai considerava la sua casa, sin dal lontano 1962. Un gruppo di guerriglieri ha fatto irruzione nel convitto gestito dai religiosi in un villaggio nel nord del Paese africano, esplodendo colpi d’arma da fuoco e incendiando la chiesa. Ennesima martire che lastrica del suo sangue l’impegno di missionarie e missionari. Abbiamo chiesto una riflessione a Gerolamo Fazzini, giornalista e docente.

In evidenza