Logo Lidl Italia
Dal mondo

Vaccini: Merkel dice no a sospensione tutela brevetti

Per la cancelliera tedesca lo sviluppo nella produzione avverrà solo se questo non accadrà

24 Giugno 2021

Angela Merkel ribadisce la sua contrarietà alla sospensione della tutela dei brevetti per i produttori di vaccini contro Covid-19. Intervenendo al Bundestag, la cancelliera ha ricordato di aver sostenuto l’aumento della produzione di vaccini per i Paesi più poveri attraverso un aumento delle licenze.

 

«Al contrario, considero un rilascio di brevetti ottenuto politicamente la strada sbagliata», ha aggiunto, dicendosi convinta che lo sviluppo dei vaccini avrà successo solo se la protezione della proprietà intellettuale non sarà sospesa.

 

Fonte: Adnkronos Salute

(ph: Imagoeconomica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.