Logo Alperia
Dal mondo

Ucraina: da Ue altri 500 mln per sfollati interni e settore agricolo

Kiev inclusa nei programmi "Customs"

6 Settembre 2022

La Commissione Europea ha firmato un accordo con l’Ucraina per lo stanziamento di 500 milioni di euro nell’ambito della campagna di donazione internazionale per l’Ucraina “Stand up for Ukraine”.

Il contributo servirà per garantire l’accesso agli alloggi e all’istruzione alla popolazione colpita dalla guerra e per sostenere il settore agricolo nel Paese. L’intesa è stata raggiunta durante la riunione del consiglio di Associazione Ue-Ucraina conclusosi a Bruxelles, dove è stato dato il via libero all’inclusione dell’Ucraina nel programma Digital Europe Programme grazie al quale le imprese, le organizzazioni e le amministrazioni pubbliche ucraine potranno accedere a finanziamenti con l’obiettivo di sviluppare un utilizzo più ampio delle tecnologie digitali nell’economia e nella società civile.

 

Nel corso dell’incontro i rappresentanti della Commissione europea e del governo ucraino hanno firmato l’accordo che include Kiev nei programmi “Customs”, che permette di gestire oltre 50 sistemi informatici europei che aiutano a controllare l’importazione, l’esportazione e il transito delle merci, e “Fiscalis”, creato per migliorare il funzionamento dei sistemi di imposizione nel mercato interno europeo aiutando i Paesi partecipanti, le loro autorità fiscali e i rispettivi funzionari a collaborare nella lotta contro la frode fiscale, l’evasione fiscale e la pianificazione fiscale aggressiva.

 

Fonte: Dire

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.