Dall'Italia

Trasporti: a Roma e Milano giornata di sciopero

La protesta durerà 24 ore ed è stata indetta dalla Faisa Confail

7 Luglio 2023

Oggi, venerdì 7 luglio bus, metro, tram e treni a rischio a Roma e Milano per uno sciopero nazionale del trasporto pubblico indetto dal sindacato Faisa Confail.

 

I DISAGI NELLA CAPITALE

La mobilitazione sarà di 24 ore e coinvolgerà bus, tram, metro e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Interessate anche le linee periferiche gestite da Roma Tpl. Sono previste fasce orarie di tutela, prima delle 8.30 e tra le 17 e le 20, a rischio anche il trasporto notturno.

Nel territorio di Roma Capitale, lo sciopero riguarda l’intera rete Atac, l’intera rete RomaTpl e Cotral. Sulla rete Atac lo sciopero riguarda anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di subaffidamento.

 

SCIOPERO ATM A MILANO: DISAGI DALLE 8,45 ALLE 15 E DALLE 18 IN POI

Trasporti a singhiozzo a Milano per lo sciopero proclamato da Confail Faisa di 24 ore e che interesserà i lavoratori del Gruppo ATM. A Milano, l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio delle linee di superficie e metropolitane sarà possibile dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 al termine del servizio.

Usb privato Lombardia rivendica anche premi di risultato “con obiettivi chiari e facilmente verificabili da parte dei lavoratori” e l’aumento del Ticket restaurant.

Il personale viaggiante potrà astenersi dalle 16 alle 20. Il personale amministrativo e delle officine potrà scioperare le ultime quattro ore del turno.

 

LE MOTIVAZIONI DELLO SCIOPERO

Potrebbe interessarti anche:  Rischio Dengue: il ministero potenzia la sorveglianza

Lo sciopero è stato indetto per rivendicare la mancanza nel Ccnl di contenuti essenziali per la categoria soprattutto in relazione all’aumento del costo della vita in atto, alla sicurezza sul lavoro, all’orario e all’organizzazione del lavoro.

 

(ph: Imagoeconomica)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *