Logo Alperia
Belluno

Soccorso: il Veneto da oggi ha un nuovo eliporto

Inaugurata la base Hems realizzata dalla Regione all'ospedale di Pieve di Cadore

4 Agosto 2022

Gli elicotteri del Suem 118 del Veneto potranno da oggi decollare e atterrare dalla base Hems (Helicopter Emergency Medical Service) realizzata dalla Regione all’ospedale di Pieve di Cadore.

«Adesso si decolla. È una base praticamente unica nel suo genere perché l’abbiamo realizzata nell’ottica di un Hub di riferimento, con la possibile operatività di due elicotteri. Una base di questo genere non si trova facilmente in giro per l’Italia», afferma il presidente della Regione Luca Zaia, inaugurando la struttura oggi al fianco della direttrice generale della Ulss 1 Dolomiti e al sindaco di Pieve di Cadore Giuseppe Casagrande. «Ora riusciremo a partire con l’addestramento degli equipaggi per il volo notturno e a volare di notte entro quattro o cinque mesi», anticipa Zaia, ricordando che l’eliporto è dedicato ad Angelo Costola, «una figura iconica dell’urgenza emergenza, che fu tra i primi a intuire che bisognava portare le cure dall’infortunato e non viceversa».

La struttura, costata 3,123 milioni di euro e realizzata in meno di due anni di lavori, è composta da una superficie sopraelevata che accoglie una Fato (Final Approach and Take Off) e una piazzola di sosta. Questo consente la presenza in contemporanea di due aeromobili e permette l’approdo di un elisoccorso anche se l’elicottero Falco è presente in base. È poi presente un hangar in continuità con la piattaforma, che può accogliere in caso di necessità due elicotteri per ricovero o manutenzione. Il sistema antincendio è integrato e telecomandato ed è stato realizzato un nuovo serbatoio per il carburante con una capienza di 10.000 litri.

 

Fonte: Dire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.