Logo Lidl Italia
Regioni e governo

Sanitari no vax, De Luca: «Sospensione e allontanamento senza esitazione»

Il Governatore della Campania: «Non tollerare più furbizie»

22 Settembre 2021

«Chi, tra i sanitari, non si vaccina deve essere sospeso e allontanato dal servizio, senza perdere un minuto di tempo». Ne è convinto il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, interpellato dai cronisti a margine di una iniziativa promossa dall’Ance a Napoli.

«Pur esprimendo il massimo rispetto per chi ha comunque posizioni di incertezza e preoccupazione, è arrivato il momento di farla finita e di diventare persone serie e mature, di capire  ̶  insiste il governatore  ̶  che tutte queste imbecillità che hanno fatto circolare per mesi nel nostro Paese, con le quali abbiamo confuso la libertà con il potere di fare quello che ti passa per la testa, devono finire».

 

«Noi  ̶  prosegue De Luca  ̶  dobbiamo rilanciare l’economia, riaprire l’Italia, tornare alla vita normale, e la vaccinazione è una strada obbligata. Nessuna furbizia, nessuna imbecillità può essere più tollerata. Bisogna muoversi perché abbiamo bisogno di lavoro, di serenità per le famiglie e di un ritorno alla vita sociale normale».

 

Fonte: Dire

(ph: Imagoeconomica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *