Logo Alperia
Focus Veneto

Sanità, Puntin confermato presidente Aiop Veneto

In Veneto sono associate ad Aiop 23 istituzioni accreditate, tra strutture ospedaliere e socio sanitarie residenziali e territoriali

26 Marzo 2024

Tempi di attesa da ridurre e ottimizzare una sempre più proficua collaborazione con gli ospedali a diretta gestione, con cui far sistema al servizio dei cittadini veneti. Rinnovi dei contratti di lavoro e tetti di attività delle strutture inadeguati da aggiornare. Sono queste le priorità indicate da Giuseppe Puntin, amministratore delegato della casa di cura “Ospedale P. Pederzoli” di Peschiera del Garda, confermato Presidente di Aiop Veneto, l’Associazione di categoria maggiormente rappresentativa delle strutture ospedaliere private accreditate della regione.In Veneto sono associate ad Aiop 23 istituzioni accreditate, tra strutture ospedaliere e socio sanitarie residenziali e territoriali, con oltre 3000 posti letto complessivi e oltre 7000 collaboratori tra dipendenti e professionisti sanitari.

«Siamo parte integrante del Sistema sanitario regionale – afferma Puntin – i dati confermano che in Veneto siamo ancora ai primi posti dei ranking nazionali e internazionali. Abbiamo il compito però di mantenere questo primato, continuando a comunicarlo nel migliore dei modi e collaborando con la Regione, come fatto in questi anni, per affrontare e risolvere le criticità. In Veneto il comparto accreditato privato continua a dare un contributo imprescindibile in termini di quantità, qualità, efficienza e capillarità sul territorio, curando esattamente come fanno le strutture del comparto pubblico: gratuitamente o al massimo con il pagamento del ticket». La novità più importante è legata al cambio dello statuto sociale con il quale si è consolidato un percorso di ampliamento della rappresentatività dell’Associazione all’intero settore del welfare sanitario – ospedaliero, territoriale e sociosanitario, in linea con l’evoluzione del sistema sanitario. Conseguentemente Aiop ha aperto anche la sezione dedicata all’area sociosanitaria e territoriale che sarà guidata dalla neopresidente di sezione Gaia Garofalo.

«Con il nostro apporto dal punto di vista socio-assistenziale – afferma Puntin – rappresentiamo un’importante valvola di sfogo per le strutture ospedaliere. Siamo in grado, infatti, di prendere in carico pazienti caratterizzati da un carico assistenziale sanitario maggiore rispetto ai tempi precedenti».

«Sul fronte sanitario ospedaliero – conclude Puntin – voglio ricordare il nostro contributo in termini di mobilità attiva dei pazienti che scelgono il Veneto per curarsi. Ci sono poi anche delle criticità, come lo smaltimento delle liste d’attesa e la carenza di personale medico e sanitario, su cui siamo pronti a fare la nostra parte». Ad affiancare il Presidente Puntin, il nuovo Consiglio Regionale di Aiop eletto dall’Assemblea è composto da Samuele Natali, Massimo Calvani, Francesco Camisa, Paola Covolo, Ulisse Gattolin, Michele Lorusso, Ruggero Maggioni, Vittorio Morello, Vincenzo Papes, Francesco Variola, Piero Bellussi. Contestualmente sono stati nominati i vertici di Aiop Giovani Veneto con la conferma a Presidente di Matteo Geretto, ed come vice Presidenti Francesca Puntin e Martina Morello.

 

Fonte: ITALPRESS

(ph: Siop Veneto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *