Logo Lidl Italia
Focus Veneto

Sanità, Lanzarin: «Per potenziare il SSN bisogna investire su capitale umano»

L'assessore alla Sanità del Veneto: «Dobbiamo costruire i modelli del futuro attorno alla centralità della persona»

14 Settembre 2021

È stata presentata oggi l’edizione 2021 della Summer School, evento annuale promosso e organizzato da Motore Sanità, a Venezia, alla presenza dell’assessore alla Sanità e al Sociale della Regione Veneto Manuela Lanzarin.

L’evento, che si terrà a Gallio dal 15 al 17 settembre, avrà quale tema portante la riorganizzazione necessaria del Sistema Sanitario, dal mondo globale alla realtà locale, e vedrà la partecipazione di 250 relatori.

 

«Usciamo da 18 mesi difficili, che hanno fatto emergere luci e ombre della sanità. A tal proposito occorre una rivoluzione del sistema sanitario, come poi da titolo di questa edizione della Summer School. Quello che stiamo vivendo è un momento importante e strategico, in cui la persona e la sua salute diventano centrali. Attorno a questo dobbiamo costruire i modelli del futuro. In Veneto il sistema sanitario continua ad essere aggiornato, ma bisogna puntare sempre più sul binomio territorio e ospedale. La medicina territoriale diventa quindi sempre più importante. Possiamo e dobbiamo potenziare il sistema, ma bisogna investire anche sul capitale umano. Oggi c’è tanta carenza sotto questo punto di vista, anche a livello territoriale. Dobbiamo quindi incentivare gli investimenti in tal senso».

 

Ma, incalza l’assessore alla Sanità del Veneto «il Covid ci ha permesso di avviare accessi preferenziali in corsia per il personale, sperando che questo ci agevoli in scelte future. Questa discussione, per abbreviare i tempi di reclutamento del personale sanitario, verrà ovviamente ripresa, ma quando parliamo di personale sanitario, e di medici di famiglia in particolare, dobbiamo far riferimento anche al CCNL, che andrebbe rivisto proprio nell’ottica di emergenza/urgenza. Perché questa pandemia non è finita come non è finita l’emergenza».

 

Nico Parente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *