Logo Alperia
Donne

Salvata da una carabiniera una donna che voleva uccidersi dopo le violenze subite

L'Arma dei Carabinieri invita a denunciare sempre le violenze

26 Agosto 2022
Sonia Cannistraci, carabiniera di 30 anni di origine siciliana, ha raccontato a Fanpage.it il suo intervento per dissuadere una donna di 49 anni dal gettarsi giù dal balcone, dopo l’ennesimo episodio di violenza subita dal compagno. L’episodio è avvenuto a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, quando i carabinieri, intervenuti per una lite in famiglia, hanno notato una donna che minacciava di buttarsi dal balcone, mentre il compagno, che l’aveva picchiata, si stava allontanando dall’abitazione.
La donna è stata invitata a rivolgersi a una casa famiglia, mentre il compagno è stato tradotto in carcere.
All’interno della caserma dei Carabinieri di Ercolano è stato creata un luogo, “La stanza tutta per sé”, dedicata alle donne vittime di violenza, le quali vengono condotte qui per essere confortate e per potersi sentire a loro agio. Sonia Cannistraci ha raccontato l’episodio, invitando ad utilizzare empatia e dialogo con le persone fragili e spaventate, cosa non facile dato che le vittime si trovano in stato di agitazione ed in preda al panico. L’invito finale è quello di denunciare sempre.
(ph. Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.