Logo Alperia
Dall'Italia

Salute, a Milano nasce la Fondazione Niguarda

Sosterrà l'Asst nelle attività di assistenza, formazione e ricerca

21 Novembre 2022

È stata inaugurata oggi, alla presenza delle più importanti cariche dello Stato, della Regione Lombardia e del Comune di Milano, la nuova Fondazione Ospedale Niguarda. L’evento, organizzato presso l’Aula Magna dell’Asst Niguarda, ha consentito di presentare gli obiettivi della Fondazione e di approfondire in particolare il rapporto del nuovo ente con le attività dell’Ospedale Niguarda.  La nuova Fondazione, presieduta da Marco Bosio, direttore generale dell’Asst Niguarda di Milano, nasce per garantire supporto alle attività cliniche e di assistenza, di formazione e di ricerca dell’azienda socio sanitaria territoriale, attraverso la raccolta e l’organizzazione di risorse private, provenienti da cittadini, associazioni e realtà economiche del territorio lombardo.

 

«La giornata – alla quale hanno preso parte il presidente del Senato Ignazio La Russa, il ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli, il governatore lombardo Attilio Fontana, l’assessore lombardo al Welfare Guido Bertolaso e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala in video collegamento – ha aperto una riflessione sul tema del rapporto pubblico-privato all’interno della sanità territoriale e nazionale, attraverso la tavola rotonda “Partnership pubblico privato per un servizio socio-sanitario sostenibile», che ha visto protagonisti esponenti delle istituzioni, del mondo imprenditoriale, accademico e del Terzo settore.

 

«Dalla sua fondazione ad oggi  ̶  ha ricordato Bosio  ̶  il legame strettissimo tra l’Ospedale Niguarda e la cittadinanza milanese ha accompagnato per più di ottant’anni, senza mai venir meno, la vita della nostra città e della Lombardia tutta. E proprio nel momento di massima difficoltà della nostra storia recente, nei giorni in cui l’emergenza pandemica ha stravolto le vite di tutti noi, questo legame è stato, se possibile, ulteriormente rinsaldato. La generosità dei cittadini, delle associazioni e delle aziende che operano sul territorio lombardo ci ha dimostralo ancora una volta le potenzialità di questo rapporto indissolubile. Da qui la volontà di creare uno strumento che possa consentirci di mettere al servizio dell’ospedale, e quindi dei cittadini, le risorse che la Fondazione sarà chiamata a gestire, con l’obiettivo di offrire nuovi servizi e rafforzare ulteriormente la ricerca e l’innovazione, che vedono il Niguarda in prima fila a livello internazionale».

 

Fonte: Dire

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *