Ultima ora

Russia: Mosca, ‘Twitter viola legge, non cancella post proibiti’

1 Marzo 2021

Mosca, 1 mar. (Adnkronos) – Twitter viola la legge in Russia, denuncia l’agenzia per le comunicazioni Roskomnadzor. Dal 2017 non ha cancellato 2.862 post “con informazioni proibite”. Secondo una delle leggi introdotte per inasprire il controllo del web, introdotta lo scorso primo febbraio, le piattaforme social hanno l’obbligo di cancellare post su richiesta di Roskomnadzor. La scorsa settimana, il Presidente Vladimir Putin ha firmato una legge in cui le sanzioni per il mancato adempimento a tali richieste sono aumentate. L’agenzia, si ricorda in una nota, ha inviato a Twitter più di 28mila richieste per la rimozione di materiale con informazioni proibite, in questo caso: 2.336 post relativi al suicidio, 352 con immagini pornografiche, e 174 su stupefacenti. Il mese scorso Twitter ha bloccato un centinaio di account Twitter legati, secondo la piattaforma, alla propaganda russa. Roskomnadzor chiede formalmente a Twitter l’elenco completo dei profili bloccati e le prove della loro relazione con entità dello stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *