Logo Alperia
Dal mondo

Qatar, birra vietata ai Mondiali: è polemica

Si rischia il caso politico tra la Fifa e lo sponsor

18 Novembre 2022

La birra è fuori dai Mondiali. L’annuncio arriva dal New York Times. È ufficiale, seguirà a breve l’annuncio. La vicenda rischia di scatenare un caso commerciale e politico tra la Fifa, gli sponsor, e il Qatar. Con «un brusco voltafaccia  ̶  scrive il Nyt  ̶  i funzionari del Qatar hanno deciso che l’unico alcol in vendita negli stadi durante il mese di Coppa del Mondo sarà analcolico». La decisione è stata confermata al giornale da un funzionario della Coppa del Mondo che non vuole essere nominato.

 

Il Qatar «è una nazione musulmana conservatrice in cui la vendita di alcol è strettamente controllata. Ma ora, con questo “ban”, si complicherà l’accordo di sponsorizzazione da 75 milioni di dollari della Fifa con Budweiser», a 48 ore dall’inizio del torneo. Peraltro sulla guida ufficiale della Fifa per i fan c’è scritto che «i possessori di biglietti avranno accesso ai prodotti Budweiser, Budweiser Zero e Coca-Cola all’interno del perimetro dello stadio» per almeno tre ore prima delle partite e per un’ora dopo.

 

Fonte: Dire

(ph: Shutterstock)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *