Ultima ora

Processo Grillo jr, nuova udienza: solo uno dei 4 imputati risponderà a domande

14 Giugno 2024

(Adnkronos) – Ciro Grillo, il figlio del fondatore del M5S Beppe Grillo, imputato con tre amici per violenza sessuale di gruppo, oggi non si presenterà all’interrogatorio previsto nella nuova udienza davanti al Tribunale di Tempio Pausania (Sassari). Soltanto uno dei quattro imputati, Francesco Corsiglia, risponderà, come si apprende, alle domande di accusa e difesa. Gli altri tre – Ciro Grillo, appunto, Vittorio Lauria e Edoardo Capitta – non parleranno. Sono tutti accusati di aver stuprato nel luglio 2019 una studentessa italo-norvegese in Costa Smeralda. Corsiglia già nel novembre 2022, agli inizi del processo, aveva reso dichiarazioni spontanee, ribadendo la sua innocenza.  

Intanto ieri è stato proiettato nuovamente in aula, nel pomeriggio, il video della presunta violenza sessuale di gruppo. Sono stati i legali dei quattro imputati a chiederlo, dopo la deposizione della consulente di parte civile. Si tratta di una psichiatra che, nell’udienza a porte chiuse, ha detto che nel corso della presunta violenza sessuale “non era partecipe” nei rapporti. A quel punto la difesa ha chiesto di riproiettare il video e il Tribunale ha accolto la richiesta.  

La presunta vittima “era ubriaca” e “non era in grado di prestare il suo consenso a rapporti sessuali” o di “opporsi”, ha affermato il medico legale Lorenzo Marinelli. Parlando delle condizioni della ragazza, l’esperto ha spiegato che la ragazza non era in grado di “esercitare la propria volontà” proprio per la quantità di alcol che aveva ingerito. Era stata la stessa giovane a dire agli inquirenti che quella notte sarebbe stata costretta a bere della vodka. 

Potrebbe interessarti anche:  40 anni della Lega, Bossi invita i militanti a casa: fetta di torta e saluti col Senatur a Gemonio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *