Logo Alperia
Dal mondo

Piccioni zombie: allerta delle autorità per il virus che ne deforma il collo

Gli esseri umani non possono contrarre la malattia

10 Novembre 2022

Il collo che penzola e si deforma trasformando il piccione in una sorta di “uccello zombie”. A lanciare l’allarme è l’associazione Society for Prevention of the Cruelty of Animals di Jersey, isola nel Canale della Manica. Lo riporta The Sun.

«C’è stato un aumento del numero di piccioni, recuperati nelle ultime settimane, che mostrano segni di problemi neurologici con collo contorto o non sono in grado di stare sulle zampe», ha affermato l’associazione che si occupa di soccorrere gli animali. A causare questa malattia potrebbe essere il virus Paramyxovirus del piccione (pigeon paramyxovirus o Ppmv) che rende anche verdi le loro feci e che può portare alla morte del volatile.

 

Secondo i veterinari del Bird Exotics Veterinary, «il virus non risponde ai farmaci sebbene le cure di supporto da parte di un veterinario possano ridurre la gravità della malattia e aumentare le possibilità di sopravvivenza» dell’uccello. Fortunatamente «gli esseri umani non possono contrarre la malattia anche se chi viene a contatto con i volatili contagiati può contrarre una congiuntivite», concludono.

 

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *