Logo Alperia
Ultima ora

M5S: Di Battista, ‘ero pronto ad entrare in governo ma Pd voleva Boschi e dissi no’

2 Ottobre 2020

Roma, 2 ott. (Adnkronos) – “Luigi Di Maio mi chiese di entrare nella squadra di governo. Avevo delle perplessità, ma dissi: ‘D’accordo per il bene del Movimento, lo faccio’. Poi ci fu un veto del Pd e mi dissero che doveva entrare anche la Boschi”. Lo ha rivelato Alessandro Di Battista, durante la registrazione di ‘Accordi e disaccordi’, il talk politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi sul Nove tutti i venerdì alle 22.45.

“Metto da parte i miei progetti di vita -ha raccontato riferendosi a quei giorni- che consistono nel mio lavoro, e mi onoro del fatto di non campare di politica, e dissi che ero disposto a entrare nel governo. Mi venne detto che il Pd aveva posto un veto sulla mia persona, il che tra l’altro neanche mi dispiacque. Inoltre posero la condizione che se fossi entrato io, doveva entrare anche la Boschi”.

“Allora risposi, solo per il bene del Movimento: ‘Se deve entrare anche la Boschi, sarebbe un disastro, mi faccio da parte’. Luigi mi disse: ‘Anche questo ti fa onore’. Per cui -ha concluso Di Battista- anche la litania per la quale non mi voglio mai sporcare le mani, non voglio mettermi in gioco, non è corretta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.