Logo Alperia
Primo piano

Liste d’attesa, Speranza: «Due modi per eliminarle: più risorse e investimenti su personale sanitario»

Il ministro della Salute: «Abbiamo iniziato a farlo, ma bisogna fare ancora molto di più»

21 Settembre 2022

«Come si eliminano le lista d’attesa? In due modi molto semplici e netti, e abbiamo iniziato a creare le condizioni in questi anni, anche per la lezione durissima che è arrivata dal Covid. Il primo è più risorse: noi veniamo da una stagione troppo lunga in cui sono stati messi pochi soldi sul Servizio Sanitario Nazionale. Negli ultimi tre anni abbiamo messo mediatamente all’anno più del triplo di quello che si metteva prima, ma ancora non basta, dobbiamo mettere più risorse se vogliamo migliorare il nostro Servizio sanitario nazionale e abbreviare le liste d’attesa». Ha risposto così il ministro della Salute, Roberto Speranza, interpellato questa mattina a “Coffee break”, in onda su La7.

 

«L’altro grande punto  ̶  ha proseguito Speranza  ̶  ha a che fare con il personale sanitario: noi possiamo migliorare il Servizio sanitario nazionale se investiamo di più sui nostri medici, infermieri e professionisti sanitari di tutti i tipi. Abbiamo iniziato a farlo, ma bisogna fare ancora molto di più. Ho allargato il tetto di spesa sul personale sanitario e la proposta che facciamo come centrosinistra è di toglierlo. Se diciamo che la sanità è la cosa più importante che abbiamo, non possiamo avere una camicia di forza che blocca la spesa sul Servizio sanitario nazionale e sul personale a quella del 2004».

 

Fonte: Dire

(ph: Imagoeconomica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.