Ultima ora

‘La cura delle persone’, dai lavoratori ai caregiver: 11 luglio evento Adnkronos Q&A

24 Giugno 2024

(Adnkronos) – Donne e uomini. Ma anche madri, padri, caregiver e diversità da includere. L’attenzione alle persone nel mondo del lavoro deve avere una prospettiva larga. Le politiche pubbliche devono fare la loro parte ma molto possono fare anche le aziende. Puntando a migliorare il work life balance e utilizzando la flessibilità per una più corretta gestione del tempo. Aiutando la genitorialità con un sostegno concreto alla parità di genere. Costruendo un welfare aziendale adatto alle esigenze di chi deve assistere un familiare. Di questi temi si parlerà durante il nuovo appuntamento Adnkronos Q&A ‘La cura delle persone’, in programma l’11 luglio. 

Non è una data come un’altra. Si celebra l’11 luglio la Giornata mondiale della Popolazione, con un obiettivo ambizioso: aumentare la consapevolezza riguardo a tematiche legate alla demografia come l’importanza del controllo familiare sulle nascite, la parità tra i sessi, la povertà, la salute durante la maternità e i diritti umani.  

Una prima parte dedicata alle interviste istituzionali introdurrà una mattina di lavoro che sarà focalizzata su tre temi principali, che impegneranno esponenti del mondo accademico e dell’impresa in altrettanti panel:  

Work life balance, la ricerca di un equilibrio. Non solo lo smart working, come si può gestire l’orario di lavoro. Dalle mitizzate ‘grandi dimissioni’ al diritto alla disconnessione.  

Potrebbe interessarti anche:  Manovre Nato nell'Artico, Russia avverte: "Possibili incidenti militari"

Parità di genere, il congedo parentale. Il sostegno concreto alla genitorialità passa da uno strumento fondamentale anche per la parità di genere: il congedo parentale.  

Caregiver, il sostegno necessario. Il trend demografico e i progressi della ricerca scientifica, con l’allungamento dell’aspettativa di vita, stanno modificando anche le necessità nell’assistenza di anziani e malati. 

Per partecipare all’evento: LINK al form 

Info: eventi@adnkronos.com 

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *