Logo Alperia
Dall'Italia

Gran Sasso: fulmine colpisce 3 escursionisti

Uno di questi è in gravi condizioni

28 Agosto 2022

Tre escursionisti di Roma, due ragazzi di 28 anni e uno di 24 annisono stati colpiti da un fulmine, nella giornata di sabato 27 agosto,  mentre entre scendevano da Campo Imperatore, quando erano ormai arrivati alla loro macchina, che si trovava a 200-300 metri di distanza, poco sopra l’osservatorio astronomico di Campo Imperatore, al ritorno da un’escursione sul Gran Sasso. Due di loro sono stati sbalzati, mentre l’altro è stato trasportato all’ospedale dell’Aquila in gravi condizioni.

 

Nel luogo dell’incidente c’era un volontario del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese, che è intervenuto immediatamente per prestare i primi soccorsi e richiedere rinforzi. Subito è decollato dall’aeroporto di Preturo  l’elisoccorso, con a bordo i sanitari del 118 e i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese

A dare l’allarme al personale che opera intorno alla funivia è stato un altro turista che scendeva. I due compagni del ferito sono scesi a valle tramite la funivia con le loro gambe e con l’aiuto dei tecnici del Soccorso Alpino e al loro arrivo sono stati visitati dai medici giunti con le ambulanze del 118. I due sono stati sentiti dai carabinieri. Invece Simone, età apparente 25 anni, è stato trasportato via elicottero 118 all’Aquila. Secondo le testimonianze raccolte il fulmine sarebbe caduto attorno alle 12,30, mentre sulla zona, che è ben sopra i 2 mila metri, in quel momento non si segnalava attività di fulmini intensa tale da poter pensare a un pericolo imminente.

 

Fonte: Dire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.