Logo Alperia
Dal mondo

G20, Meloni: «Da Italia 185 mln a Fondo globale contro Hiv, tubercolosi e malaria»

La premier: «Stiamo valutando la possibilità di un ulteriore aumento del nostro contributo»

15 Novembre 2022

«Il Covid-19 non è l’unica malattia che dobbiamo affrontare. A causa della pandemia, negli ultimi due anni potremmo aver trascurato altre emergenze. Dobbiamo porvi rimedio. Oggi sono felice di annunciare il nostro nuovo contributo di 185 milioni di euro al Fondo Globale per sconfiggere l’Hiv, la tubercolosi e la malaria. E stiamo valutando la possibilità di un ulteriore aumento del nostro contributo»: così ha affermato la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, intervenendo nella seconda sessione plenaria del G20 incentrata sul tema della salute, stando a quanto riferisce una nota del Fondo.

 

Un annuncio, afferma Stefania Burbo del Network italiano Salute Globale, «che la società civile attendeva per sostenere i tanti progetti portati avanti con le comunità locali e per garantire l’accesso universale alle cure sanitarie per tutte e tutti», Peter Sands, direttore esecutivo del Fondo Globale ha dichiarato: «Il governo italiano sta dimostrando con fermezza il proprio impegno per eradicare Hiv, Tbc e malaria entro il 2030 e rafforzare e rendere più resilienti i sistemi sanitari per supportare i paesi ad affrontare meglio le future pandemie. Siamo estremamente grati all’Italia per il suo straordinario supporto, che aiuterà a salvare altri milioni di vite».

 

Fonte: Dire

(ph: Imagoeconomica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *