Focus Veneto

Covid, Zaia: «Curva in calo, ma il virus c’è. Non abbassare la guardia»

Il Presidente della Regione Veneto: «La campagna vaccinale aiuta, ma bisogna stare attenti»

3 Maggio 2021

Il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia dall’Unità di Crisi della Protezione Civile di Marghera: «Abbiamo certamente riscontrato un calo dell’infezione da un po’ di giorni, però non si può ancora parlare di un calo importante. Nel senso che la curva delle terapie intensive decresce, ma non è una vera e propria fase di calo. Il virus c’è e siamo in una fase nella quale non possiamo e non dobbiamo abbassare la guardia. Secondo gli esperti la bella stagione dovrebbe aiutarci oltretutto, ma la vera preoccupazione sono e restano gli assembramenti. Abbiamo ad oggi 275.356 dosi in magazzino, al quale daremo fondo. La campagna vaccinale aiuta, ma comunque procediamo ancora sulla base della disponibilità».

 

Atteso per domani l’incontro in Consiglio, in Quinta Commissione in audizione, con il Presidente Zaia che rimarca: «Domani ci saranno i tecnici che riferiranno sui diversi aspetti».

 

I dati aggiornati del contagio in Veneto:

Totale positivi dal 21 febbraio 2020: 413.506

Positivi ad oggi: 21.923 (+ 364 nelle ultime 24h)

Ricoverati totali: 1.391

Ricoverati in area non critica:  1.208

Terapie intensive: 183

Totale dimessi: 20.571

Totale morti: 11.369

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *