Logo Lidl Italia
Dall'Italia

Covid, Regione Campania prenota Sputnik per immunizzare 4,5 mln di cittadini

De Luca: «Metteremo a disposizione di tutta Italia il vaccino»

26 Marzo 2021

«L’obiettivo della Campania è completare l’immunizzazione entro autunno, ma dobbiamo fare 60mila somministrazioni al giorno. Ad oggi non abbiamo i quantitativi necessari. La Regione Campania ha stipulato un contratto di fornitura con un’azienda che produce Sputnik, un vaccino aggiuntivo perché non è tra quelli trattati dall’Unione europea. Lo abbiamo prenotato per avere i vaccini necessari per immunizzare 4,5 milioni di cittadini». Lo ha annunciato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una diretta Facebook.

 

«Ovviamente – ha spiegato – il contratto diventa operativo immediatamente dopo l’approvazione di EMA o di AIFA. Ci stiamo muovendo sulla linea indicata da Draghi: se non abbiamo risposte dall’Ue, andremo avanti anche da soli per la parte aggiuntiva». De Luca ha chiesto alle autorità sanitarie di seguire tempi di verifica rapidi, ricordando che Sputnik «è già usato a San Marino e in altri 60 Paesi del Mondo, ha una copertura del 92% ed è stato valutato positivamente da una delle riviste scientifiche più autorevoli del mondo».

 

Per la fornitura del vaccino russo, dichiara De Luca: «Investiamo risorse della Regione Campania. Ma, una volta coperte le esigenze dei nostri concittadini, metteremo a disposizione di tutto il Paese la quantità restante. Intendiamo muoverci in un contesto di solidarietà nazionale e di aiuto reciproco se la disponibilità sarà importante».

 

Fonte: Dire

(ph: Imagoeconomica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *