Logo Alperia
Dal mondo

Covid: in India via libera al vaccino intranasale Incovacc

Viene somministrato direttamente nel naso

6 Settembre 2022

Dopo la Cina, via libera anche in India al vaccino intranasale. Si tratta di Incovacc* (Bbv154), prodotto da Bharat Biotech.

A dare la notizia è il ministro indiano della Salute e del Welfare familiare, Mansukh Mandaviya, in un tweet. «È una grande spinta alla lotta dell’India contro il Covid-19», ha commentato il ministro. Il vaccino nasale è stato autorizzato dall’agenzia indiana Dcgi (Drugs Controller General of India) per l’immunizzazione primaria per gli over 18 con l’uso limitato in situazioni di emergenza.

Il vaccino Incovacc è somministrato direttamente nel naso e, secondo la nota dell’azienda, «stimola una risposta immunitaria nella mucosa nasale essenziale per bloccare sia l’infezione che la trasmissione del virus».

 

Fonte: Adnkronos Salute

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.