Dal mondo

Covid: Grecia riapre bar e ristoranti, con nuovo coprifuoco

L’orario slitta alle 23.00, non più alle 22.00

3 Maggio 2021

Dopo sei mesi di chiusura causa Covid, in Grecia hanno riaperto bar e ristoranti, seppur con una serie di vincoli. I bar possono infatti accogliere non più di sei consumatori seduti nei tavoli all’aperto e rispettando le misure di distanziamento sociale.

 

Per quanti invece lavorano nel settore della ristorazione sono previsti test obbligatori e l’uso della mascherina. Per evitare che i clienti si avvicinino troppo nel tentativo di parlarsi, bar e ristoranti non possono diffondere musica nei propri locali e dovranno chiudere alle ore 22.45. Da oggi, inoltre, il coprifuoco è in vigore tra le ore 23.00 e le ore 5.00 e non più tra le 22.00 e le 5.00.

 

LA SETTIMANA PROSSIMA IL RITORNO A SCUOLA, POI IL VIA LIBERA AL TURISMO

Una nuova boccata d’ossigeno è prevista tra una settimana: lunedì 10 maggio gli alunni delle scuole elementari e medie potranno tornare a frequentare le lezioni in aula, mentre a partire dal 14 maggio la Grecia riaprirà al turismo dall’estero. La decisione del Governo di Atene di riaprire in maniera graduale e di revocare progressivamente le restrizioni arriva dopo che in tutto il Paese è stato registrato un calo dei contagi da Coronavirus.

 

Fonte: Dire

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *