Logo Alperia
Dal mondo

Covid: Djokovic giocherà agli Australian Open 2023

Lo scorso gennaio il governo australiano gli revocò il visto perché non vaccinato

15 Novembre 2022

Niente più respingimenti alla frontiera. Novak Djokovic riceverà un visto dal governo australiano, che gli consentirà di giocare gli Australian Open 2023. A riportare la notizia è il Guardian. Secondo il quotidiano inglese il ministro dell’immigrazione, Andrew Giles, cancellerà il divieto di visto di tre anni del precedente governo. Lo scorso gennaio il governo australiano revocò il visto di Djokovic perché non vaccinato contro il Covid.

Sebbene Djokovic avesse ottenuto una sospensione temporanea dal tribunale federale, l’allora ministro dell’immigrazione Alex Hawke decise di annullare il visto perché «la presenza di Djokovic in Australia avrebbe potuto provocare problemi di ordine pubblico». Djokovic poi perse anche il caso federale, e fu espulso a pochi giorni dal partecipare al torneo. L’Australia, nel frattempo, ha annullato l’obbligo di vaccinazione dei visitatori. Dopo l’esordio vincente alle Atp Finals di Torino contro Tsitsipas, Djokovic ha detto ai giornalisti di non aver ancora “notizie ufficiali” dal governo australiano: «Stiamo aspettando. Siamo in comunicazione con il governo dell’Australia».

 

(ph: Facebook Novak Djokovic)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *