Logo Alperia
Focus Veneto

Coronavirus, Ulss 9: nuovo punto tamponi a Bovolone. Attività PPI sospesa

Le attività del Punto di Primo Intervento riprenderanno una volta superata l'emergenza

1 Novembre 2020

La Direzione dell’Azienda ULSS 9 Scaligera informa che presso il PPI di Bovolone è prevista l’apertura di un nuovo punto tamponi per la verifica della positività o meno al Covid-19, che andrà ad ampliare e rafforzare la rete territoriale della provincia, sempre più capillare e vicina ai cittadini.

 

Si informa inoltre che, in relazione allo stato di emergenza per l’epidemia di Covid-19, a partire da oggi pomeriggio l’attività del Punto di Primo Intervento di Bovolone è sospesa in via del tutto temporanea.

 

Tale misura si rende necessaria per permettere di dislocare il personale assegnato al PPI presso l’ospedale Mater Salutis di Legnago, presidio strategico per tutto il Distretto 3 – Pianura Veronese in questa delicata fase di recrudescenza della pandemia, dove da lunedì saranno attivati 11 nuovi posti letto per pazienti Covid.

 

Le attività del PPI riprenderanno non appena sarà superato lo stato di emergenza.

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.