Logo Lidl Italia
Focus Veneto

Consultori Pieve di Soligo: al via consulenze ginecologiche online per adolescenti e donne in menopausa

Progetto anche per le neo mamme

30 Marzo 2021

L’unità operativa Infanzia Adolescenza Famiglia e Consultori del Distretto Ulss 2 Pieve di Soligo, diretta dal dott. Nicola Michieletto, ha avviato due progetti di supporto per l’utenza, in modalità on line o telefonica, in ambito, rispettivamente, ginecologico e di supporto del puerperio.

 

Il progetto in ambito ginecologico è inerente a:

  • problematiche adolescenziali: le consulenze riguarderanno argomenti quali la contraccezione durante l’intera fase fertile della donna, le malattie sessualmente trasmissibili e l’igiene sanitaria. Il contatto con lo specialista mira a fornire alle adolescenti informazioni, consigli e anche strategie su come affrontare la sessualità in maniera responsabile.

 

  • menopausa: la consulenza consentirà di colloquiare con la ginecologa circa i numerosi cambiamenti, sia del corpo sia emotivi, che intervengono in questo periodo.

 

Alle consulenze a distanza sarà dedicato il lunedì, dalle 14.30 alle 16.30, per il tema della contraccezione in tutte le fasi fertili e adolescenziali e il venerdì, dalle 09.00 alle 11.00, per il tema della menopausa.

L’appuntamento si può richiedere direttamente con mail alla referente del progetto, dr.ssa Valeria Trotta,  valeria.trotta@aulss2.veneto.it , che verrà affiancata, in caso di necessità, dalle altre professionalità presenti nell’unità operativa (supporto psicologico, ostetrico, educativo, assistenza sociale).

 

Il progetto “Ostetrica con te” propone, invece, incontri on line a supporto della donna che affronta il puerperio. Le tematiche affrontate saranno:

  • latte e coccole
  • cicli del sonno
  • coliche e pianti
  • cura e igiene del bambino
  • riparliamo del perineo
  • siamo a casa, e ora?
  • siamo diventati papà…vogliamo parlarne?

 

La programmazione prevede due/tre incontri a settimana a cui le puerpere possono scegliere di aderire in base alle necessità e al bisogno.

 

«L’obiettivo del progetto dedicato alle neomamme è quello di offrire supporto nel periodo del puerperio con incontri online su tematiche affrontate di consuetudine in questo periodo con l’ostetrica/o – spiega Valeria Sorrentino, ostetrica coordinatrice –. Il sostegno alle mamme potrà essere integrato da visite domiciliari (servizio “Mamma con noi”), colloqui telefonici, videochiamate individuali e ricevimento presso le sedi del Consultorio familiare, previo appuntamento».

 

«Con questo progetto – aggiunge Micheletto – cerchiamo di andare incontro alle difficoltà concrete e agli eventuali sentimenti di abbandono che le neo mamme potrebbero incontrare/sentire in questo periodo di rarefazione dei contatti umani».

 

Per le adesioni al progetto o per maggiori informazioni è possibile scrivere alla mail  consultoriofamiliare@aulss2.veneto.it oppure telefonare al numero 0438-662914 il martedì e giovedì dalle ore 8.30 alle ore 10.00.

 

«In questo periodo così difficile e complesso – sottolinea infine Michieletto – stiamo cercando di garantire all’utenza le prestazioni che i Consultori Familiari e i Servizi per l’Età Evolutiva normalmente erogano, facendo in modo che siano il più possibile rispettose della normativa e agevolino l’accesso alle prestazioni da parte dei cittadini. Con questi progetti miriamo a fornire una risposta rapida, competente, rispettosa dell’emergenza in atto ma che aiuti le donne, risparmiando loro spostamenti e lungaggini. Naturalmente è sempre garantita, qualora ve ne fosse la necessità, la possibilità di incontrarsi di persona».

 

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *