Logo Lidl Italia
Dal mondo

Clima, Biden: «Siamo a un punto di non ritorno»

Il Presidente Usa: «Raddoppieremo gli stanziamenti»

21 Settembre 2021

«Eventi estremi come inondazioni, maree, incendi, rappresentano il codice rosso per l’umanità. Lo ha già detto il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres. Ce lo dicono gli esperti e gli scienziati. Stiamo per arrivare letteralmente a un punto di non ritorno». Lo ha detto il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, nel discorso di apertura della 76esima sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

 

Per il Presidente Usa, è necessario limitare l’aumento di temperatura ai 1,5C°. «Ogni nazione  ̶  ha aggiunto  ̶  deve portare la propria massima ambizione alla riunione Onu sul clima, la Cop26 di Glasgow, e averne ancora di più». Biden ricorda poi che «in aprile ho detto che nuovo scopo degli Usa deve essere quello di tagliare le emissioni del 50-52% entro il 2030, per arrivare a zero nel 2050. Stiamo lavorando con il congresso per dotarci delle infrastrutture necessarie». Quella del clima, per il presidente americano, «è una grande sfida ma anche una grande opportunità. Possiamo creare nuovi posti di lavoro e generare un sistema migliore. In aprile ho detto che avremmo duplicato la nostra spesa per il clima: oggi posso confermare che raddoppieremo di nuovo quanto stanziato mesi fa».

 

Fonte: Dire

(ph: Imagoeconomica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *