Ultima ora
Logo Alperia
Ambiente

Borghi della salute e del Benessere

Il nuovo progetto della Campania

2 Maggio 2024

La Regione Campania rinnova il suo impegno nel promuovere la salute e il benessere, in occasione del Green Med Expo&Symposium, durante il quale si terranno gli Stati generali sull’Ambiente. All’interno della storica cornice della Mostra d’Oltremare di Napoli, verranno allestite diverse aree espositive che mirano a illustrare le nuove iniziative green e di sostenibilità ambientale, tra cui il “Viale della Sostenibilità”, uno spazio illustrativo che racconta le tecniche di riciclo dei rifiuti raccolti e le nuove tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Dal 12 al 14 giugno verrà presentato anche un nuovo progetto, “Borghi della Salute e del Benessere”: un inedito programma volto alla valorizzazione del grande patrimonio di borghi e piccoli comuni del territorio campano, con l’obiettivo di promuovere la riqualificazione della Regione. La Campania infatti deve affrontare la problematica dello spopolamento delle aree interne, che potrebbe essere superato attraverso la costituzione di reti territoriali, comprendenti più comuni.

Con un investimento di 16milioni di euro stanziati, l’iniziativa coinvolgerà oltre un milione di cittadini. Valorizzare i comuni, il patrimonio edilizio e paesaggistico, l’offerta enogastronomica, la storia e le tradizioni, l’artigianato locale e le piccole attività commerciali è l’obiettivo dell’unione dei comuni. Piccoli centri che puntano a proporre un’offerta turistica e culturale integrata – composta di tradizioni antiche e di patrimoni artistici ancora inesplorati – e che possa aiutare ad attrarre i grandi flussi che visitano i maggiori centri, quali Pompei e la Costiera Amalfitana.

Una riscoperta di paesaggi inesplorati e intatti che si sviluppi nell’ottica del turismo sostenibile e lento, caratterizzato anche da nuove forme di mobilità.

 

(Ph. Shutterstock)

Serena Balbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *