branded

Bellezza femminile: ecco i trattamenti estetici più amati dalle donne

Dalla depilazione alla manicure e i massaggi, ecco i più gettonati

18 Marzo 2021

Puntare a essere più belle, anche andando a un centro estetico o dotandosi di strumenti per la cura della propria persona, è un desiderio mosso dalla voglia di migliorare il proprio aspetto per gli altri ma, magari, è pure un modo per sentirsi più a proprio agio con sé stesse. Fermo restando che il benessere parte anche dalla cura della propria interiorità, sentirsi più belle dà comunque modo di dare qualche soddisfazione al proprio umore. Ci sono, poi, alcuni trattamenti che sono praticamente una necessità, come la depilazione, il trattamento più richiesto, anche da parte degli uomini.

 

La depilazione: la luce pulsata

Se si parla di bellezza e di trattamenti estetici, non si può prescindere da un discorso sull’epilazione. Quest’ultima, infatti, non è una coccola in più che la donna si concede per essere ancora più piacente. È spesso una necessità, soprattutto d’estate (ma non solo). E le donne dimostrano davvero di amare la luce pulsata, un metodo veloce ed efficace nel trattare il problema dei peli, per eliminarlo quasi definitivamente.

 

Ci sono, poi, delle possibilità offerte dal mercato che rendono l’applicazione della luce pulsata particolarmente comoda: si può acquistare un epilatore per uso domestico. Se si vogliono raggiungere risultati soddisfacenti, importante è acquistare un prodotto di buona qualità. Per individuare quello più adatto, si consiglia di andare sul sito epilatorilucepulsata.com dove è possibile trovare la classifica dei migliori epilatori in commercio, con guide e approfondimenti per aiutare l’utente nella scelta.

 

L’epilatore a luce pulsata sfrutta la tecnologia della fototermolisi selettiva: le radiazioni luminose vanno a colpire i bulbi piliferi. Esse sono assorbite da un cromoforo, nella fattispecie, la melanina che si trova nei peli scuri. Il calore trasferito surriscalda il follicolo e i vasi sanguigni, quindi man mano il pelo si degrada e cade. Le temperature raggiunte, poi, hanno ricadute sulla vitalità di strutture, come il bulbo, che determinano la rigenerazione della peluria.

 

La lotta contro il tempo e contro la cellulite

Sicuramente le donne puntano a contrastare i segni del tempo sulla propria pelle. È vero che le rughe sono la storia di una persona e le danno anche carattere, il carattere forgiato proprio dal passare del tempo, ma bisogna constatare che in molte cercano di contrastarle. Oggi, questa sorta di “lotta” si avvale di strumenti sempre più innovativi e non è necessario ricorrere agli interventi chirurgici.

 

Rispetto al viso, i trattamenti più richiesti sono la biorivitalizzazione o mesoterapia, con la quale si inietta acido ialuronico in determinati punti, la microdermoabrasione, con cui si procede a esfoliare lo strato superficiale della pelle con una bacchetta dalla punta diamantata, e il filler all’acido ialuronico, iniettato nelle rughe per un’azione riempitiva. Un problema molto sentito, poi, è sicuramente quello della cellulite. Ci sono diversi trattamenti in merito, si segnalano per esempio la radiofrequenza e l’endermologia, non invasivi e piuttosto efficaci.

 

Manicure e massaggi

Ci sono altre pratiche molto amate dalle donne, dalla beauty routine del viso a, naturalmente, le sedute dal parrucchiere. Anche le mani sono molto importanti: sono in bella vista, accompagnano i gesti, e se sono curate, spesso lo si nota. Le donne dedicano particolare attenzione alla manicure. La cura delle mani passa per diversi trattamenti, come lo scrub per le cuticole o la ricostruzione con gel o acrilico. Per gli amanti delle mani curate, interessante è la nail art.

In ultimo, uno dei trattamenti preferiti dalle donne sono i massaggi. E ci sono quelli rilassanti ma alle signore piace esplorare anche le proprietà benefiche del massaggio, come l’effetto drenante che aiuta a rimuovere i liquidi in eccesso e ha effetti positivi sul contenimento degli inestetismi dovuti alla cellulite.

 

(ph: Shutterstock)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *