Logo Alperia
Dal mondo

Argentina: attentato contro vicepresidente Fernandez, il paese si ferma

Un segnale di solidarietà contro l'accaduto: il colpo non è partito, ma il grilletto è stato premuto

2 Settembre 2022

Il presidente dell’Argentina Alberto Fernández ha proclamato per oggi un giorno di festività nazionale in solidarietà con la vice presidente Cristina Fernandez de Kirchner, scampata a un attentato davanti alla sua abitazione di Buenos Aires. Il capo dello Stato ha annunciato il provvedimento in un messaggio alla Nazione pronunciato subito dopo l’accaduto.

Ieri sera un uomo ha puntato una pistola alla testa della vice presidente, che è anche presidente del Senato ed ex capo dello Stato, mentre quest’ultima salutava i sostenitori che da giorni si affollano in prossimità della sua abitazione nel quartiere di Recoleta. La pistola non ha esploso alcun colpo anche se, stando a quanto affermato dal presidente, il grilletto sarebbe stato premuto. 

 

Fonte: Dire

(ph: Shutterstock)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.