Logo Lidl Italia
Approfondimenti

11 settembre: vent’anni dall’attentato al cuore dell’America

2.977 le vittime

11 Settembre 2021

Sono trascorsi vent’anni da quel maledetto giorno in cui 2 aerei, dirottati, si schiantarono nel cuore degli Usa, colpendo l’America nel suo simbolo di maggiore potenza e prestigio: le torri gemelle. Immagini impossibili da dimenticare per chi le ha vissute, anche solo in diretta TV. Come poi successo alla stragrande maggioranza della popolazione mondiale, che ancora attaccata allo schermo in attesa di aggiornamenti e sconvolta per quello che ancora non si capiva se fosse un incidente, un tragico errore umano oppure un attentato.

 

A confermare la matrice terroristica lo schianto del secondo aereo sulla seconda torre. 11 settembre 2001. Una data che ha stravolto per sempre il mondo, che ha consegnato all’intera popolazione il volto di Osama Bin Laden e la crudeltà di Al Qaeda. Il volto più spietato del Medio Oriente. 2.977 le vittime di quel terribile attentato. Ma oltre alle torri, anche il Pentagono fu colpito.

Le vittime a New York, colpita al cuore con l’attacco al World Trade Center, furono 2.753. Furono 184 quelle al Pentagono, 40 tra i passeggeri del volo 93.

 

Per rimuovere i detriti sul sito del World Trade Center ci vollero 1,5 milioni di ore di lavoro su 261 giorni.

20 anni fa l’11 settembre, 20 anni da oggi.

 

(ph: Imagoeconomica)

Nico Parente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *